Il bene rifugio del 2016

Oggi vogliamo un po’ uscire dai classici argomenti che trattiamo e parlare un po’ di investimenti. Chi ha qualche soldino da parte è sempre in cerca di qualche modo per cercare di non far perdere troppo valore ai propri risparmi, con la volontà spesso di rischiare poco o niente. Bene, ci è saltato agli occhi il dato sul miglior bene rifugio del 2016, di gran lunga l’oro.

Per un bel po’ di tempo, negli ultimi anni, il valore dell’oro si è ridotto. Questo ha fatto sì che si potesse mettere in discussione il ruolo di bene rifugio per eccellenza. Nel 2016, invece, l’oro è ritornato a guadagnare terreno, come potrete vedere ad esempio dalla quotazione oro usato degli ultimi anni.

Solo ieri il valore dell’oro è aumentato del 5% e oggi tutti i giornali parlano del ruolo ritrovato, quale bene rifugio, proprio dell’oro. Quindi, se avete qualche soldino da parte e non sapete come investirlo, rischiando molto poco e mantenendo il reale valore nel tempo, quello di acquistare dell’oro usato è sicuramente un buon modo di investire i propri soldi.

Le previsioni parlano di una crescita costante per questo metallo prezioso, quindi chi prima acquista sarà sicuramente avvantaggiato sul valore. Anche l’altro bene rifugio per eccellenza, il mattone, fa notare segnali di crescita. Sembra quindi che abbiate un po’ di scelta in questo periodo e questa è sicuramente una buona notizia.